Sospensiva leasing

A seguito della sospensiva richiesta e accordata dalla società di leasing per il 2017 abbiamo ricevuto fatture del leasing nel 2017 per i soli interessi relativi alla sospensiva. Contabilizziamo i canoni dei leasing nel 2017 secondo il principio della competenza iscrivendo i canoni a conto economico con contropartita rateo passivo e ricalcolando anche il risconto maxicanone secondo la nuova durata. Fiscalmente, secondo il principio di derivazione rafforzata, non dovremmo avere problemi di deducibilità di quanto imputato. È corretto?

Inviata il 01  febbraio  2018 alle ore 12:41

Seppure in mancanza della lettura dell'accordo, il comportamento, in linea generale, sembra corretto. L'importante è salvaguardare il principio di competenza, indipendentemente dai pagamenti che rappresentano l'aspetto finanziario. Dal quesito non è chiaro il riferimento al "rateo passivo", ovvero se "a cavallo d'anno" o debito. Il comportamento ha rilevanza fiscale, indipendentemente dalla derivazione rafforzata. Franco Roscini Vitali

Inviata il 02  febbraio  2018 alle ore 11:14