Autoveicolo in uso al dipendente

Il dipendente che compila la scheda carburante per un auto intestata all'azienda (datore lavoro) dovrà comunicare la partita Iva dell'azienda, ma potrà pagare con la carta di credito personale?

Inviata il 01  febbraio  2018 alle ore 11:28

In passato (circolare 42/E/2012, nell’ambito del regime opzionale previsto dal Dl 70/2011) l’agenzia delle Entrate aveva sostenuto che la carta di credito/bancomat utilizzata per il pagamento del carburante doveva necessariamente essere intestata alla partita Iva. Occorre quindi attendere di sapere se tale posizione (criticabile a parere di chi scrive) è ancora valida. Gian Paolo Ranocchi

Inviata il 01  febbraio  2018 alle ore 16:35